Roman; ingl. Dunque nella chiesa romanica le caratteristiche di ciascun elemento dipendono dagli altri elementi che la compongono (la campata della navata centrale è 4 volte quella delle campate laterali). Arte romanica - Gli elementi architettonici Breve riassunto sui princiapali elementi architettonici dell'arte romanica: cripta, abside, deambulatorio, torre Il cavaliere rappresenta san Romano e l'opera è attribuita a Niccolò, tra i maggiori scultori italiani di epoca romanica. In seguito l'edificio venne continuamente ampliato e rimaneggiato sino al 1796, quando si ebbe il periodo di dominazione francese. La tecnica matura e si evolve attraverso l'introduzione della volta a crociera e alla creazione di rinforzi detti “costoloni”. L' architettura romanica : la ripresa del sistema archivoltato Planimetria e nomenclatura della chiesa romanica L'architettura romanica in Europa (Cluny Il e Cluny Ill ) L' architettura islamica Il Romanico in Italia : Romanico lombardo (Milano, Sant'Ambrogio ) Romanico emiliano ( Modena, San Geminiano ) Romanico veneto ( Venezia , San Marco) Chiesa di S. Martino [Sankt Martin im Rampili), romanica (1180). Chiesa dell’Ordine Teutonico. Glossario 17 Arco ... Arnolfo di Cambio, ciborio, Chiesa di Santa Cecicilia in Trastevere, 1293. ISTITUTO STATALE “ E. AINIS “ MESSINA Programma di STORIA DELL’ARTE classe 4^sez.D anno scolastico 2013/14 prof.ssa AMINA ZAVAN IL MEDIOEVO L’arte Paleocristiana: liturgia e architettura nel Cristianesimo; il Romanico: la chiesa romanica e il XV). Pala.d’altare (S. Giorgio) di … Glossario 16 Architrave Elemento architettonico portante a sviluppo orizzontale Poggia su pilastri o colonne. arte romanica - arte romanica - CHIESA - L'arte Romanica - chiesa - arte romanica - cattedrale romanica - Lessico arte romanica - Pittura Romanica (o rosa). Basilica paleocristiana Chiesa dei SS. Una navata trasversale che in alcune chiese incrocia la navata centrale o tutte le navate all'altezza del presbiterio, per dare alla pianta della chiesa la forma di una croce. XV- XVI). Il termine ROMANICO (franc. Il transetto: . Romanik) venne riferito per la prima volta all'arte medievale nel decennio 1810-1820, per indicare una fase storica priva, fino ad allora, di connotazione critica. Piccolo portico sostenuto da due colonne o pilastri, messo ad ornamento del portale d’ingresso nelle chiese cristiane; è frequente nell’architettura romanica. XIV). Affre­ schi dell’abside (sec. Tre trittici d’altare (sec. Romanesque; ted. - Questo termine appartiene specialmente alla nomenclatura relativa all'architettura religiosa e designa quel tipo di finestre circolari aperte sulle fronti delle chiese in asse con le navate principali o laterali, o in corrispondenza dei bracci traversi o di cappelle. romanica e islamica. La soppressione della chiesa. Giorgio e Jacopo, romanica. Glossario 47 Classica (arte) Arte del periodo greco e romano È considerata la base della cultura artistica occidentale. Affreschi della vòlta, maniera giottesca (principio sec.