Il congedo parentale è un periodo di astensione facoltativa dal lavoro che spetta ai genitori per prendersi cura del bambino nei primi 12 anni di vita e soddisfare i suoi bisogni affettivi e relazionali. Nello specifico vedremo quali sono i requisiti, come fare domanda e la compatibilità. Detto periodo complessivo può essere fruito dai genitori anche contemporaneamente”. Il congedo parentale, anche noto come maternità facoltativa, può essere richiesto anche nel 2019 presentando domanda INPS qualora si sia in possesso di specifici requisiti. Avvisi, bandi e fatturazione. L’INPS, con Circolare n. 132 del 20.11.2020, ha fornito ulteriori indicazioni per poter fruire del congedo parentale spettante ai genitori lavoratori con figli in quarantena per covid-19 o per cui sia stata disposta la sospensione della didattica in presenza.. Ecco quanto si legge nella circolare 132/2020. Il calcolo dell’importo del congedo parentale riconosciuto dall’Inps deve essere effettuato sulla base di diversi fattori: età del figlio al momento della fruizione del periodo di astensione facoltativa dal lavoro, reddito individuale del genitore alla data di richiesta. La durata del congedo parentale è di un massimo di 10 mesi, periodo complessivo che deve essere calcolato in cumulo tra madre e padre. : 13886391005 La domanda di congedo parentale deve essere presentata all’Inps telematicamente, anche dalle lavoratrici e lavoratori assicurati ex IPSEMA dipendenti da datori di lavoro optanti per il pagamento delle indennità con il metodo del conguaglio (codice conguaglio “CA2G”)- ( Circolare INPS n. 173 del 23.10.2015), mediante una delle seguenti modalità: Indennità congedo parentale INPS lavoratrici/lavoratori iscritti alla gestione separata: quando spetta? Quali sono i requisiti per ottenere il congedo di maternità e paternità, congedo parentale INPS? Congedo parentale: ecco le istruzioni per richiederli e il fac simile del modulo di domanda da consegnare all’Inps. Prestate particolare attenzione: se l’Inps non provvede al pagamento entro un anno dalla fine del periodo di congedo parentale indennizzabile, il diritto si prescrive; il termine di prescrizione si interrompe se il richiedente presenta all’Inps atti scritti di data certa (richieste scritte di pagamento, solleciti e così via). Per le lavoratrici e i lavoratori iscritti alla Gestione Separata e per le lavoratrici autonome il pagamento è effettuato direttamente dall’Inps. Vai a MyINPS. Nell’ambito del predetto limite, il diritto di astenersi dal lavoro compete: Ai lavoratori dipendenti, genitori adottivi o affidatari, il congedo parentale spetta, con le stesse modalità dei genitori naturali, e cioè entro i primi otto anni dall’ingresso del minore nella famiglia, indipendentemente dall’età del bambino all’atto dell’adozione o affidamento, e non oltre il compimento della maggiore età dello stesso. Sarà l’INPS a gestire le domande, secondo la prassi già prevista per il congedo parentale introdotto dal decreto Cura Italia. E, di conseguenza, siano impossibilitati a recarsi presso il luogo di lavoro. Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018 Dati, ricerche e bilanci . Il Jobs Act prevede che in assenza di istruzioni nel contratto collettivo, anche aziendale, i lavoratori dipendenti possono richiedere il congedo parentale ad ore per metà dell’orario medio di lavoro calcolato in base al periodo di paga del mese precedente. Per poter presentare domanda di congedo parentale in modalità telematica è necessario essere in possesso di PIN Inps, SPID o CNS. Congedo parentale straordinario Covid-19: requisiti per fare domanda e accedere ai 15 giorni di permesso Il congedo parentale INPS (o astensione facoltativa), consiste in un periodo di astensione dal lavoro di un genitore. L’articolo 1 comma 342 della legge di bilancio 2020, ha prorogato il congedo obbligatorio per i padri lavoratori dipendenti, passando dai 5 giorni dell’anno 2019 ai 7 giorni per l’interno anno 2020, con il pagamento di un’indennità giornaliera pari al 100% della retribuzione. Il decreto legislativo del 15 giugno 2015, n. 80, attuativo della delega contenuta nel Jobs Act, prevede che i genitori lavoratori dipendenti, in assenza di contrattazione collettiva, anche di livello aziendale, possano fruire del congedo parentale su base oraria in misura pari alla metà dell’orario medio giornaliero del periodo di paga quadrisettimanale o mensile immediatamente precedente a quello nel corso del quale ha inizio il congedo parentale. al padre lavoratore dipendente, anche durante il periodo di astensione obbligatoria della madre (a partire dal giorno successivo al parto) e anche se la stessa non lavora; indennità pari al 100% nei primi 30 gg di congedo per i primi 12 anni di vita del bambino; indennità pari al 30% della retribuzione per i restanti periodi e fino al compimento di 6 anni di vita del figlio; indennità pari al 30% se il congedo parentale è richiesto fino agli 8 anni di vita del figlio e solo qualora il richiedente abbia un reddito inferiore a 2,5 volte il trattamento minimo Inps; nessuna indennità se il congedo è richiesto dagli 8 ai 12 anni di vita del figlio. 25 Decreto-Legge 18/2020); Congedo parentale a ore 2020 INPS, come funziona con regole ordinarie: Il congedo parentale a ore Inps 2020 è una disposizione prevista inizialmente in via sperimentale dal 25 giugno al 31 dicembre 2015 dal decreto attuativo del Jobs Act Dl 80/2015 e poi resa strutturale con l'altro decreto Jobs Act 148/2015. I dipendenti della scuola beneficiano di regole specifiche sul calcolo dell’indennità di congedo parentale, per effetto di quanto previsto dal Contratto di categoria. Per tutte le informazioni su come richiedere i voucher baby sitter e asilo nido ti consigliamo di leggere -> Voucher baby sitter asilo nido 2017: come fare domanda e importi, Articolo originale pubblicato su Informazione Fiscale qui: Il congedo parentale è un periodo di astensione dal lavoro facoltativa: ne hanno diritto sia le madri che padri lavoratori dipendenti ma, a differenza del periodo di congedo di maternità o del congedo di paternità non devono esser per forza fruiti. Prima di tutto però cerchiamo di capire quali sono regole, requisiti e chi può richiedere il congedo parentale e presentare domanda in una guida completa con tutte le istruzioni fornite dall’Inps. Dati, ricerche e bilanci. L'Istituto. il congedo parentale e il congedo per la malattia del medesimo figlio disabile grave nello stesso periodo, da parte dell’altro genitore, è cumulabile con il congedo straordinario (msg. Il congedo parentale è un periodo di astensione facoltativo dal lavoro concesso ai genitori per prendersi cura del bambino nei suoi primi anni di vita e soddisfare i suoi bisogni affettivi e relazionali. Madre e padre lavoratori dipendenti del settore statale o privato possono richiedere l’indennità Inps di congedo parentale in caso di astensione facoltativa dal lavoro entro i primi 12 anni di vita del figlio. INPS Comunica. : 13886391005 Il congedo parentale Covid, quello per la quarantena scolastica dei figli under 14, non è previsto in caso di didattica a distanza dei figli perché è la norma e la circolare INPS in merito a non prevederlo. Di seguito tutte le istruzioni per presentare domanda di congedo parentale all’Inps. In attesa di novità, facciamo di seguito il punto sulle regole vigenti. Per beneficiare del congedo parentale nel 2017 è necessario inoltrare apposita domanda all’INPS mediante il modulo SR01. - P.I. Iscrizione ROC n. 31534/2018, Leggi l'informativa sulla Privacy | Redazione e contatti, Questo sito contribuisce all'audience di al genitore solo (padre o madre), per un periodo continuativo o frazionato non superiore a 10 mesi; entro i primi 6 anni di età del bambino per un periodo massimo complessivo (madre e/o padre) di 6 mesi con un importo pari al 30% della retribuzione media giornaliera calcolata considerando la retribuzione del mese precedente l’inizio del periodo indennizzabile; dai 6 anni e un giorno agli 8 anni di età del bambino, nel caso in cui i genitori non ne abbiano fruito nei primi 6 anni, o per la parte non fruita, il congedo verrà retribuito al 30% solo se il reddito individuale del genitore richiedente risulti inferiore a 2,5 volte l’importo annuo del trattamento minimo di pensione; dagli 8 anni e un giorno ai 12 anni di età del bambino il congedo non è mai indennizzato. Amministrazione trasparente. Ci sono tuttavia specifiche categorie di lavoratori che non possono presentare domanda di congedo parentale, ovvero i genitori lavoratori domestici e i lavoratori a domicilio. La domanda di congedo parentale dovrà essere presentata in modalità telematica all’Inps, accedendo alla sezione del sito dedicata. Bilanci, rendiconti e flussi finanziari; Rendiconto e Bilancio sociale INPS: NOVITÀ CONGEDO PARENTALE PER CHI HA GESTIONE SEPARATA. I contatti dell'INPS. se il periodo di congedo parentale è richiesto negli anni di vita del bambino successivi al primo e sino al 6° (ai fini dell’indennizzabilità) e sino al 12° (ai fini della fruibilità) è necessario che sussista lo status di lavoratore (iscrizione negli elenchi agricoli e 51 giornate di lavoro in agricoltura nell’anno precedente la richiesta del congedo oppure nello stesso anno purché le giornate di lavoro siano effettuate prima dell’inizio del congedo). Covid-19: congedo parentale esteso fino al 13 aprile ... 2020, n. 18, ha introdotto un congedo per la cura dei minori durante il ... Condividi questo contenuto: La legge 24 dicembre 2012, n.228 ha introdotto il cosiddetto congedo parentale INPS ad ore ovvero la possibilità di frazionare ad ore la fruizione del congedo parentale, rimandando però alla contrattazione collettiva di settore il compito di stabilire le modalità di fruizione del congedo stesso su base oraria, nonché i criteri di calcolo della base oraria e l’equiparazione di un determinato monte ore alla singola giornata lavorativa. - P.I. La legge e i CCNL di comparto disciplinano i tempi e le modalità di astensione dal lavoro, compreso il congedo parentale a ore, e la relativa retribuzione. I mesi di astensione facoltativa riconosciuta ai genitori salgono a 11 se il padre si astiene dal lavoro per un periodo di almeno tre mesi. Si ampliano i casi in cui si può fruire del congedo parentale: non solo per quarantena scolastica. Congedo parentale: ecco le istruzioni per richiederli e il fac simile del modulo di domanda da consegnare all’Inps. Congedo parentale: charimenti Inps su TFS e TFR Viste le richieste pervenute dalle amministrazioni pubbliche, l'Inps ha diffuso il 27 luglio 2020 il messaggio numero 2.968 per fornire chiarimenti sugli obblighi contributivi e sulla valutabilità dei detti periodi ai fini dei TFS e dei TFR, ossia dei trattamenti di fine servizio e di fine rapporto. Network, Congedo parentale: il Fac simile della domanda. / C.F. In caso di presentazione dopo l’inizio del congedo saranno retribuiti soltanto i giorni di congedo successivi alla data di presentazione della domanda. Indietro. vi sia l’effettiva astensione dall’attività lavorativa. Tuttavia si avrà diritto a beneficiare dell’indennità Inps non oltre il compimento dei 18 anni del figlio. Il messaggio dell’INPS 3114 del 2018 stabilisce la possibilità di cumulo dei benefici del congedo parentale con i permessi mensili della Legge 104. Di seguito vedremo punto per punto come funziona il congedo parentale per madre e padre, e quali sono le condizioni per poter fare domanda all’INPS nel 2019. Congedo parentale Inps scuola: indennità al 100% nei primi 30 giorni. Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018 L’ultima circolare Inps chiarisce quando e come si può usufruire del congedo parentale in occasione della quarantena dei figli. Congedo straordinario in corso di Cassa Integrazione Guadagni … I lavoratori non muniti delle credenziali di accesso al portale dell’Istituto possono fare domanda tramite: Ad anticipare la retribuzione al lavoratore sarà il proprio datore di lavoro. Congedo parentale INPS: istruzioni e fac simile, Informazione Fiscale S.r.l. Il congedo parentale straordinario, o congedo parentale covid, è un periodo di assenza dal lavoro retribuito dall’INPS, di durata non superiore a trenta giorni introdotto dal Decreto “Cura Italia” a seguito del diffondersi del virus SARS-COV-2, spettante ai genitori di … Al termine del periodo di astensione obbligatoria la lavoratrice madre (o in alternativa il padre) può scegliere se riprendere l’attività …

Basso E Alto In Inglese, Firenze Parcheggi Rilascio Permessi, Best Bakery - La Migliore Pasticceria D'italia Streaming, Iscrizioni Unibg 2019/2020, Chi è Senza Peccato Trama, Ztl Pisa Lungarni 2020, Cosa Comprare In Umbria, Alessandro Siani Altezza, Ostacolo In Inglese, Filosofi Che Parlano Di Donne,